Passata di pomodoro siccagno

Il suo aroma inconfondibile lascia traccia nella profumatissima passata, prodotta in maniera semiartigianale.

Il pomodoro senz'acqua

Nella vallata della Tenuta Gallinella si coltiva il pomodoro siccagno, non una varietà di pomodoro ma un antico metodo di coltivazione senz’acqua che non teme l’estate bollente. Questa tecnica di coltura “a secco”, da cui deriva il nome del pomodoro siccagno, sfrutta la sola umidità che arriva dal sottosuolo. Il risultato è un prodotto inconfondibile, più polposo, ricco di elementi nutritivi e antiossidanti ma, soprattutto, più saporito.

Il siccagno non solo resiste al caldo, ma è anche più resistente agli attacchi dei parassiti. Il suo aroma inconfondibile lascia traccia nella profumatissima passata, prodotta in maniera artigianale.


Il pomodoro siccagno è molto apprezzato per la possibilità di essere coltivato senza
irrigazioni e in terreni aridi, dove le precipitazioni scarseggiano.